Le Raise

Pedagogia & Scuola

LeRaise  nasce come spazio pedagogico che si propone di essere luogo per favorire le occasioni di reciproco scambio, alimentare la conoscenza con altri territori e intrecciare dialoghi, saperi, relazioni e culture.

Così come nella foresta le radici hanno bisogno di appigli e di appoggi sicuri dentro varie parti del terreno per far erigere saldamente un albero, anche i principi pedagogici di questo Spazio vogliono portare la Persona  alla  consapevolezza di sé trovando “quel terreno buono”  in cui poter affondare le proprie radici per poter irrobustire  le risorse personali.

ESPERIENZE

Le radici educative

di ciascuno di noi

Le radici più intime dell’Essere Umano prendono forma già durante la pancia della mamma ed accompagnano la persona per tutta la vita, in modo più o meno esplicito.

Riuscire a sviluppare delle radici profonde rende maggiormente possibile l’instaurarsi di un atteggiamento sicuro e fiducioso, perché avviene un irrobustimento delle caratteristiche personali che sono utili a sviluppare le abilità necessarie per sapercela cavare nella vita.  Invece, possedere delle  radici sottili o troppo aggrovigliate, possono creare nella persona alcune forme di insicurezza, di ansia  o di paura.

 

Come nutrire ed alimentare le radici educative di ciascuno di noi?

 

Le nostre radici sono tanto più forti e profonde quanto più gli adulti di riferimento sono per noi sostegno stabile. Sapere di poter contare su degli adulti che abbiano saputo far emergere con cura la persona che siamo, rappresenta la  possibilità concreta di far germogliare tutte i semini delle “lifeskills” che già sono presenti nella nostra “pianticella”.

 

Affondare le radici in un terreno fertile e supportivo, significa poter trarre nutrimento dal terreno relazionale  e assorbire  quanto di buono e di bello  viene offerto, aiutando la Persona alla naturale crescita e sviluppo di passioni, desideri, obiettivi in un ambiente sensibile e rispettoso dei tempi di ciascuno.

CONTATTAMI

SERVIZI

Sportello di Consulenza Pedagogica

La consulenza pedagogica è un servizio dedicato a chi vuole affrontare una situazione vissuta come un problema: tutti, dai “piccoli” ai “grandi”, possono vivere momenti di difficoltà che necessitano di un affiancamento temporaneo. Il compito della Pedagogista è quello di educare all’autonomia ,  ancorando la riflessione al proprio agire.

Educare e crescere un bambino, un adolescente, è un compito meraviglioso ma che richiede fatica, tempo, dedizione. Essere genitore è un’avventura in cui ci si deve mettere spesso in discussione.  Per questa ragione un incontro con una consulente pedagogica può essere la giusta occasione per affrontare insieme tematiche, dubbi, domande e riflessioni inerenti l’educazione. Lo sportello di LeRaise Studio Pedagogico è aperto e rivolto anche a educatori ed insegnanti.

 

Supervisione Pedagogica

  Le Raise  segue  i Nidi e le Scuole dell’infanzia, attraverso incontri di Formazione e  di Supervisione Pedagogica, con un team di Specialisti con diversi anni di esperienza nell’ambito della Prima Infanzia.

La Supervisione Pedagogica prevede Progettazioni ed Osservazioni in itinere, con successivo collegio o colloquio di restituzione nel gruppo di lavoro. Con essa si possono acquisire nuovi strumenti e  tecniche da utilizzare  nel lavoro quotidiano con i bambini. Gli aspetti che affrontiamo insieme al personale educativo di riferimento sono di varia natura: la relazione con il bambino; la relazione con il genitore e con il team di lavoro, l'intreccio di osservazione e progettazione pedagogica;  la disabilità nel gruppo; lo spazio e l'arredamento della struttura.

 

Formazione

Collaboro personalmente  con vari entri di Formazione, tra cui  il Centro Studi Erickson, la SITI Società Italiana di Timologia , ZeroSei Planet e il CESI. Attualmente la parte formativa è una parte importante  del mio impegno professionale grazie a progetti e proposte che stanno   nascendo  di anno in anno  tra LeRaise   e altri Istituti Scolastici, Enti ed Associazioni.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Intreccio con la Ricerca Universitaria

Sono membro del GRIIS ( Gruppo di Ricerca Integrazione e Inclusione Scolastica) presso la facoltà di Scienze della Formazione della Libera Università di Bolzano.

 

Spazio Mindfulness

Che cosa vuol dire Mindfulness? Una definizione un po’ più tecnica potrebbe essere: esercitare l’attenzione al momento presente. Per chi si accosta alla Mindfulness per la prima volta, una buona «dose iniziale» potrebbe essere un esercizio di 5 minuti per due volte al giorno. La durata dell’esercizio può essere portata a 10 minuti in sù, a seconda della disponibilità di tempo, della motivazione e  del bisogno.

Perchè portare la Mindfulness in ambito educativo? Perchè i benefici della Mindfulness a scuola sono molteplici: sia per la salute non solo psichica ma anche fisica di adulti e bambini che accompagnano l’innovazione sociale sia per il contrasto con la dispersione scolastica perchè  migliora la qualità dei processi cognitivi, l’attitudine al pensiero critico, alla creatività, e  di conseguenza  l’equilibrio emotivo e la socializzazione.

.La meditazione a scuola punta al benessere emozionale, mentale e fisico degli studenti, superando le tradizionali misure per la disciplina con la pratica della consapevolezza. Succede negli USA e comincia in Italia con una formazione per gli insegnanti accreditata dal Miur , funziona da anti-stress per i docenti e come motore di creatività per i ragazzi,  visto che la pratica della Mindfulness è innanzitutto un allenamento a  coltivare una relazione consapevole con se stessi.

 

Condividere e valorizzare il sapere genitoriale

LE EMOZIONI DI MIO FIGLIO:  COME RICONOSCERLE, COMPRENDERLE E VIVERLE IN FAMIGLIA

INTELLIGENZE MULTIPLE: LA VISIONE PEDAGOGICA NEL RAPPORTO GENITORI – FIGLI

LO SCONTRO IN FAMIGLIA COME OCCASIONE DI CRESCITA

ESSERE DONNA, MADRE E LAVORATRICE: COME PREPARARSI AL RIENTRO AL LAVORO

LA VOCE DEI PAPÀ  NEL VERSANTE EDUCATIVO

ALLEANZA TRA  GENITORI E NONNI:  COLLABORAZIONE E RICONOSCIMENTO TRA GENERAZIONI

E ADESSO CHI FA I COMPITI?  COME SOPRAVVIVERE AD UN NUOVO ANNO SCOLASTICO

MIO FIGLIO È MOLTO BRAVO A SCUOLA MA È A RISCHIO ABBANDONO SCOLASTICO. PERCHÈ ? STRATEGIE PER EVITARLO

 

I Ragazzi della Pedagogista

I bambini e i ragazzi che si affacciano a LeRaise  lo fanno perché qualcuno  ha notato un cambiamento o un momento di difficoltà.

I servizi che vengono offerti sono di supporto alle:

DIFFICOLTÀ SPECIFICHE DI APPRENDIMENTO

DIFFICOLTÀ DI ATTENZIONE E DI IPERATTIVITÀ

DIFFICOLTÀ COMPORTAMENTALI, COMUNICATIVE E RELAZIONALI

ALTERAZIONI NEL RAPPORTO CON IL CIBO

DISAGI NELLA SFERA DELLE AUTONOMIE

INSICUREZZA E SCARSA AUTOSTIMA

Intessere una rete tra Genitori e Pedagogista significa investire sull’Osservazione e sulla comprensione di natura pedagogica, indispensabile per far emergere quelle Strategie e  quelle risorse necessarie alla Pianificazione di un Intervento significativo.

 

I compiti, che fatica!

Le Raise  offre inoltre l’opportunità di  accedere all’esclusivo Spazio Compiti, dove  grazie ad un percorso di tutoring e  di affiancamento educativo-pedagogico lo studente potrà imparare a “fare da solo” rafforzando le sue abilità  e le sue competenze, grazie all’utilizzo di materiali specifici e personalizzabili da studente a studente.

 

Laboratori di lettura per bambini e genitori

Laboratori di lettura per bambini e genitori

I laboratori di gioco creativo e di lettura vogliono essere un’occasione importante per dedicare al proprio bambino un tempo speciale, osservarlo mentre sperimenta materiali nuovi o per offrirgli la possibilità di vivere un’esperienza con i pari.

Le proposte vengono pensate specificatamente in base all’età dei bambini a cui si rivolgono e possono  diventare spunti da poter riproporre poi anche a casa .

CHI SONO

Sofia Dal Zovo

Formatrice e Pedagogista, con Dottorato di Ricerca in Scienze dell’Educazione e Lifelong Learning, lavoro spesso in collaborazione con altre figure professionali e in Università. Lo studio e i diversi anni di esperienza in campo educativo e sociale a contatto con ragazzi e genitori, insegnanti ed educatori mi hanno motivata a qualificarmi ed  offrire diverse proposte di tipo educativo, quali:

 

- Formazione per Insegnanti ed Educatori ;

-Supporto all’Apprendimento per Ragazzi;

-  Supervisione e Consulenza Pedagogica;-

- Sostegno alla Genitorialià;

 

Il mio lavoro è orientato all’affiancamento concreto di chi si affaccia a LeRaise  per:

-far emergere le risorse,  le strategie e  la consapevolezza della persona;

- aver cura delle emozioni, delle relazioni professionali e quelle personali;

- creare uno spazio che sia occasione di incontro, di conoscenza, di scambio e di benessere reciproco.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Pedagogia è agoghè: si rivolge alla Persona senza limiti di età e nella sua unicità.

 

La pedagogista  utilizza  metodi e strumenti in grado di fare rete tra le diverse dimensioni della persona, attraverso il colloquio pedagogico, per rendere la persona consapevole della ricchezza che custodisce nella sua interiorità, guidandola in profondità.

 

Progetti scolastici realizzati:

Didattica Aperta;  I bisogni di alunni con BES/DSA;  Didattica Speciale e Integrazione Scolastica;

Competenza Emotiva; Resilienza e Co- Responsabilità;  Mindfulness e benessere scolastico;

Gestione dello Stress; Aver cura del lavoro educativo; Autocontrollo e Consapevolezza di sé.

CONTATTI

Le Raise di

Sofia Dal Zovo

Pedagogista e Formatrice

 

Mi trovi a Ranica, Bergamo

info@leraise.it

 

Professionista regolamentata ai sensi della Legge n°4 del 14/01/2013

 P.IVA: 04433160233